Contrasto: Cambia il contrasto dei colori di questa pagina Cambia il contrasto dei colori di questa pagina
| Dimensione del testo: A A A
Telecom Italia S.p.A. Home page

Nota 9 – Rimanenze di magazzino

Aumentano, rispetto al 31 dicembre 2007, di 71 milioni di euro, e sono così composti:

(milioni di euro) 31.12.2008 31.12.2007
Materie prime, sussidiarie e di consumo 7 7
Prodotti in corso di lavorazione e semilavorati 7 8
Prodotti finiti 365 293
Totale 379 308

Le rimanenze di magazzino si riferiscono in particolare a Telecom Italia S.p.A. per 115 milioni di euro (98 milioni di euro al 31 dicembre 2007) e alle società della business unit Brasile per 169 milioni di euro (107 milioni di euro al 31 dicembre 2007) e sono costituite essenzialmente da apparati, terminali e relativi accessori di telecomunicazioni fisse e mobili. L’aumento è correlato alla necessità di garantire la disponibilità dei prodotti, prevalentemente di telefonia mobile, oggetto delle campagne di commercializzazione e, per quanto riguarda la business unit Brasile , ad accordi con i fornitori per acquisti anticipati di terminali a prezzi favorevoli, tenendo conto della svalutazione del real rispetto al dollaro. Ulteriori 71 milioni di euro (78 milioni di euro al 31 dicembre 2007) sono relativi alla business unit Olivetti per prodotti per ufficio, stampanti specializzate e terminali per il gioco.

Nel corso del 2008, le rimanenze di magazzino sono state oggetto di svalutazioni, per un importo pari a 24 milioni di euro (27 milioni di euro nel 2007) e si riferiscono principalmente all’adeguamento al valore di presumibile realizzo di terminali per telecomunicazioni mobili.

Non esistono rimanenze date a garanzia.