Contrasto: Cambia il contrasto dei colori di questa pagina Cambia il contrasto dei colori di questa pagina
| Dimensione del testo: A A A
Telecom Italia S.p.A. Home page

EBITDA


L’EBITDA, pari a 3.259 milioni di reais, è superiore di 45 milioni di reais rispetto all’esercizio 2007 (+1,4%); l’incidenza sui ricavi è pari al 23,4%, inferiore di 0,8 punti percentuali rispetto all’esercizio 2007. Tale risultato è stato conseguito perseguendo un rigoroso controllo dei costi, in presenza di dinamiche competitive del mercato brasiliano che hanno generato erosione dei prezzi e dei margini unitari dei servizi. Relativamente alle dinamiche di costo si segnala che:

  • gli acquisti di materie e servizi, pari a 8.107 milioni di reais, aumentano dell’8,3% rispetto all’esercizio 2007 (7.487 milioni di reais), principalmente a seguito dell’aumento dei costi di interconnessione, dovuti alla crescita del traffico generato, e degli altri costi di vendita;
  • i costi del personale, pari a 626 milioni di reais , aumentano di 31 milioni di reais rispetto all’esercizio 2007 (+ 5,2%) per effetto dell’incremento degli organici, la cui consistenza media è passata da 8.847 unità nel 2007 a 9.240 unità nel 2008. L’incidenza sui ricavi è del 4,5% come nello scorso esercizio;
  • gli altri costi operativi ammontano a 2.381 milioni di reais (2.185 milioni di reais nel 2007) e comprendono imposte sui ricavi, imposte indirette e contributi per l’esercizio di attività di telecomunicazioni (1.496 milioni di reais nel 2008 rispetto a 1.387 milioni di reais nel 2007), svalutazioni e perdite su crediti (749 milioni di reais nel 2008 rispetto a 715 milioni di reais nell’esercizio precedente), essenzialmente relativi al canale commerciale Televendita, ed altri accantonamenti e partite diverse (136 milioni di reais nel 2008 rispetto a 83 milioni di reais nell’esercizio 2007).