Contrasto: Cambia il contrasto dei colori di questa pagina Cambia il contrasto dei colori di questa pagina
| Dimensione del testo: A A A
Telecom Italia S.p.A. Home page

Principali variazioni del contesto normativo


Legge di riferimento per la radiotelevisione

Per rispondere ai rilievi mossi dalla Commissione UE sulla Legge Gasparri e il TURTV, è stata approvata la Legge n. 101 del 6 giugno 2008. La nuova disposizione legislativa abolisce il regime speciale di licenza individuale per l’Operatore di Rete Digitale Terrestre e introduce il più semplice regime giuridico dell’autorizzazione generale ai sensi del Codice delle Comunicazioni Elettroniche.

Da metà del 2008, quindi, per diventare operatore di rete nazionale digitale terrestre non è più necessario né essere un operatore televisivo analogico, né portare in “dote” una rete digitale con copertura del 50% della popolazione, né impegnarsi ad investire 35 milioni di euro per rete digitale, né avere un capitale sociale minimo.