Contrasto: Cambia il contrasto dei colori di questa pagina Cambia il contrasto dei colori di questa pagina
| Dimensione del testo: A A A
Telecom Italia S.p.A. Home page

EBITDA

È negativo per 30 milioni di euro, in miglioramento di 14 milioni di euro rispetto all’esercizio precedente (negativo per 44 milioni di euro). Tale miglioramento è stato possibile grazie al recupero sui costi fissi, che ha più che compensato il peggioramento imputabile al calo delle vendite.

Sull’EBITDA hanno inoltre inciso, relativamente ai costi del personale, 5 milioni di euro di oneri legati alla procedura di mobilità ex lege n. 223/91 di cui agli Accordi sindacali siglati in data 11 dicembre 2008, accantonamenti ed oneri per esodi agevolati relativi ad una riorganizzazione delle consociate estere e accantonamenti e oneri connessi a esodi agevolati di personale Dirigente.

La variazione organica dell’EBITDA, positiva per 13 milioni di euro (+34,2%), è così dettagliata:

(milioni di euro) 2008 2007 Variazioni
EBITDA SU BASE STORICA (30) (44) 14
Effetto della variazione del perimetro di consolidamento   (12)  
Oneri (Proventi) non organici: 5 18  
Oneri per riconversioni industriali   17  
Oneri per mobilità ex lege n. 223/91 5    
Altri oneri/(proventi)   1  
EBITDA COMPARABILE (25) (38) 13