Contrasto: Cambia il contrasto dei colori di questa pagina Cambia il contrasto dei colori di questa pagina
| Dimensione del testo: A A A
Telecom Italia S.p.A. Home page

Discontinued operations

Il 26 agosto 2008 si è perfezionata la cessione a Iliad S.A. dell’intera partecipazione detenuta da Telecom Italia in Liberty Surf Group S.A.S., l’Internet Service Provider che operava in Francia prevalentemente con il marchio Alice di Telecom Italia.

In funzione dei meccanismi contrattuali di aggiustamento prezzo post-closing in data 14 novembre 2008 è stato sottoscritto un Settlement Agreement in base al quale Telecom Italia ha corrisposto ad Iliad l’importo complessivo di 10 milioni di euro, per l’aggiustamento del prezzo post-closing sulla posizione finanziaria netta e il numero dei clienti al closing.

Gli impatti della cessione sui dati consolidati nel consuntivo 2008, determinati sulla base dell’Enterprise Value di cessione, pari a 800 milioni di euro e di un Indebitamento Finanziario Netto della società stimato al momento della cessione in circa 300 milioni di euro, sono:

  • una riduzione dell’indebitamento finanziario netto del Gruppo Telecom Italia pari a 744 milioni di euro, comprensivi del deconsolidamento del debito finanziario netto della controllata ceduta;
  • un impatto positivo sul conto economico consolidato pari a 160 milioni di euro, al netto degli oneri accessori.

Si segnala infine che contestualmente alla cessione, in data 26 agosto 2008, è stato sottoscritto un contratto per la fornitura da parte di Telecom Italia S.p.A. di servizi tecnici al gruppo Liberty Surf, con cui Telecom Italia si è impegnata a fornire i servizi IT e di rete e il supporto tecnico per la migrazione della base clienti. Il corrispettivo annuo che spetterà a Telecom Italia è pari a 15 milioni di euro ed il contratto avrà una durata di dodici mesi, estendibile fino a diciotto mesi.