Contrasto: Cambia il contrasto dei colori di questa pagina Cambia il contrasto dei colori di questa pagina
| Dimensione del testo: A A A
Telecom Italia S.p.A. Home page

Nota 44 – Altre informazioni

Compensi corrisposti ad Amministratori, Sindaci, Direttori Generali e Dirigenti con responsabilità strategiche dell’impresa


In ottemperanza all’articolo 78 del regolamento di attuazione, del Decreto Legislativo 24 febbraio 1998 n. 58, adottato dalla Consob con delibera n. 11971 del 14 maggio 1999, si riportano nella tabella seguente i compensi spettanti a tutti i soggetti che nel corso dell’esercizio 2008 hanno ricoperto, anche per una frazione di periodo, la carica di componente degli organi di amministrazione e di controllo e di direttore generale nella Telecom Italia S.p.A.

In particolare:

  • nella colonna “Emolumenti per la carica” sono indicati per competenza gli emolumenti deliberati dall’assemblea di Telecom Italia e i compensi ex art. 2389, comma 3, cod. civ.;
  • nella colonna “Benefici non monetari” sono indicati i fringe benefits il cui valore è assoggettato a tassazione in base alle vigenti normative fiscali, comprese le eventuali polizze assicurative;
  • nella colonna “Bonus e altri incentivi” sono inclusi i corrispettivi liquidati una tantum;
  • nella colonna “Altri compensi” sono indicati: (i) gli emolumenti corrisposti per cariche ricoperte in società controllate quotate e non quotate; (ii) le retribuzioni da lavoro subordinato e parasubordinato (al lordo degli oneri previdenziali e fiscali a carico del dipendente, escludendo gli oneri previdenziali obbligatori collettivi a carico della società e l’accantonamento TFR); (iii) le indennità di fine carica.

Si indicano inoltre, a livello aggregato, i compensi corrisposti a qualsiasi titolo e in qualsiasi forma da Telecom Italia S.p.A. e dalle società dalla stessa controllate ai dirigenti con responsabilità strategiche che nel corso dell’esercizio 2008 hanno ricoperto, anche per una frazione di periodo, tale ruolo.

SOGGETTO DESCRIZIONE CARICA COMPENSI (migliaia di euro)
Nome e cognome Carica ricoperta Periodo per cui è stata ricoperta la carica Emolumenti
per la carica
Benefici
non
monetari
Bonus
e altri
incentivi
Altri
compensi
Consiglio di Amministrazione
Gabriele GALATERI di GENOLA Presidente 1.1 – 31.12.2008 1.536(1) 130(2) 101(3) (4)
Franco BERNABE’ Amministratore Delegato 1.1 – 31.12.2008 1.644(5) 173(2) 134(3)
Cesar Izuel ALIERTA Consigliere 1.1 – 31.12.2008 111(6)
Paolo BARATTA Consigliere 1.1 – 31.12.2008 189(7)
Tarak BEN AMMAR Consigliere 15.4 – 31.12.2008 78
Roland BERGER Consigliere 15.4 – 31.12.2008 114(8)
Elio CATANIA Consigliere 15.4 – 31.12.2008 122(9)
Jean Paul FITOUSSI Consigliere 1.1 – 31.12.2008 149(10)
Berardino LIBONATI Consigliere 15.4 – 31.12.2008 92(11) 44 (12)
Julio LINARES LOPEZ Consigliere 1.1 – 31.12.2008 136(13)
Gaetano MICCICHE’ Consigliere 1.1 – 31.12.2008 124(14)
Aldo MINUCCI Consigliere 1.1 – 31.12.2008 168(15)
Gianni MION Consigliere 1.1 – 31.12.2008 136>(16)
Renato PAGLIARO Consigliere 1.1 – 31.12.2008 142(17)
Luigi ZINGALES Consigliere 1.1 – 31.12.2008 137(18)
Gilberto BENETTON 33 Consigliere 1.1 – 14.04.2008 33
Stefano CAO Consigliere Consigliere 1.1 – 14.04.2008 44(19)
Renzo CAPRA 44(19) Consigliere 1.1 – 14.04.2008 44(19)
Domenico DE SOLE Consigliere 1.1 – 14.04.2008 59(20)
Luigi FAUSTI 65(21) Consigliere 1.1 – 14.04.2008 65(21)
Cesare Giovanni VECCHIO Consigliere 1.1 – 14.04.2008 53(22)
Collegio Sindacale
Paolo GOLIA Presidente
del Collegio
Sindacale
1.1 – 31.12.2008 171
Enrico Maria BIGNAMI Sindaco Effettivo 1.1 – 31.12.2008 128(23)
Salvatore SPINIELLO Sindaco Effettivo 1.1 – 31.12.2008 32(24)
Ferdinando SUPERTI FURGA Sindaco Effettivo 1.1 – 31.12.2008 148(25)
Gianfranco ZANDA Sindaco Effettivo 1.1 – 31.12.2008 128 9(26)
Direttori Generali
Massimo CASTELLI Direttore Generale 1.1 – 06.03.2008 1(2) 79(27) 4.413(28)
Luca LUCIANI Direttore Generale 1.1 – 31.12.2008 14 (2) 381(29) 595(30)
Enrico PARAZZINI Direttore Generale 1.1 – 08.08.2008 4 (2) 620 (31) 6.553 (32)
Stefano PILERI Direttore Generale 1.1 – 31.12.2008 6(2) 460(33) 635(34)
Dirigenti con responsabilità
strategiche dell’impresa
Nell’anno 2008 il totale dei compensi erogati ai dirigenti con responsabilità strategiche dell’impresa a qualsiasi titolo e in qualsiasi forma da Telecom Italia S.p.A. e dalle società dalla stessa controllate, ammonta a 31.026 migliaia di euro ed è comprensivo di 17.480 migliaia di euro di compensi corrisposti ai componenti dell’organo di amministrazione e ai direttori generali già citati nella tabella

Il Consiglio di Amministrazione di Telecom Italia S.p.A. nelle riunioni del 4 febbraio e 6 marzo 2008 ha deliberato, per l’Amministratore Delegato Franco Bernabè, una componente di remunerazione variabile a breve termine (MBO) legata ai risultati economici e specifici obiettivi gestionali; si tratta di un'incentivazione di valore compreso tra il 50% e il 200% del compenso fisso, correlata al livello di raggiungimento di predeterminati obiettivi. Ciascun obiettivo è misurato su una scala convenzionale che va da 50 punti percentuali, correlati al livello minimo di raggiungimento dell'obiettivo, 100 punti percentuali, correlati al livello target di raggiungimento dell’obiettivo e 200 punti percentuali, a cui corrisponde il livello massimo dell’obiettivo; i risultati intermedi di raggiungimento sono misurati secondo una funzione lineare.

(1) L'importo comprende: (i) il compenso ex art. 2389 terzo comma c.c.; (ii) la quota dell’arretrato dicembre 2007 del compenso ex art. 2389 terzo comma c.c.; (iii) il compenso ex art. 2389 primo comma c.c.; (iv) il compenso spettante in qualità di Presidente del Comitato esecutivo.

(2) Valore convenzionale auto, valore alloggio, polizze assicurative, previdenza complementare, laddove presenti.

(3) Altri compensi ad equilibrio oneri.

(4) Il dott. Galateri non percepisce compenso per la carica di Presidente della controllata indiretta Tim Partecipações.

(5) L'importo comprende: (i) il compenso ex art. 2389 terzo comma c.c.; (ii) la quota dell’arretrato dicembre 2007 del compenso ex art. 2389 terzo comma c.c.; (iii) il compenso ex art. 2389 primo comma c.c.; (iv) il compenso spettante in qualità di membro del Comitato esecutivo.

(6) L’importo non viene percepito dall’interessato ma versato a Telefónica S.A..

(7) L’importo comprende i compensi percepiti in qualità di membro del Comitato per il controllo interno e per la corporate governance, di membro del Comitato strategie (per il periodo 1/1 – 14/4/2008) e di membro dell’Organismo di vigilanza ex d.lgs. 231/2001.

(8) L’importo comprende i compensi percepiti in qualità di membro del Comitato esecutivo e di membro del Comitato per il controllo interno e per la corporate governance (per il periodo 26/9 – 31/12/2008).

(9) L’importo comprende i compensi percepiti in qualità di membro del Comitato per il controllo interno e per la corporate governance (per il periodo 15/4 - 25/9/2008), di membro del Comitato per le nomine e per la remunerazione e di membro del Comitato esecutivo (per il periodo 26/9 – 31/12/2008).

(10) L’importo comprende i compensi percepiti in qualità di membro del Comitato per il controllo interno e per la corporate governance e di membro del Comitato strategie (per il periodo 1/1 – 14/4/2008).

(11) L’importo comprende i compensi percepiti in qualità di membro del Comitato per le nomine e la remunerazione.

(12) Compenso spettante per la carica di Presidente del Consiglio di Amministrazione ricoperta nella controllata quotata Telecom Italia Media S.p.A..

(13) L’importo, non percepito ma versato a Telefónica S.A., comprende i compensi erogati in qualità di membro del Comitato esecutivo.

(14) L’importo, non percepito ma versato a Banca Intesa San Paolo, comprende i compensi erogati in qualità di membro del Comitato esecutivo (per il periodo 15/4 – 26/8/2008)

(15) L’importo comprende i compensi percepiti in qualità di membro del Comitato per il controllo interno e per la corporate governance e di membro del Comitato esecutivo.

(16) L’importo, non percepito ma versato a Edizione Holding S.p.A., comprende i compensi erogati in qualità di membro del Comitato esecutivo.

(17) L’importo, non percepito ma versato a Mediobanca S.p.A., comprende i compensi erogati in qualità di membro del Comitato strategie (per il periodo 1/1 – 14/4/2008) e di membro del Comitato esecutivo.

(18) L’importo comprende i compensi percepiti in qualità di membro del Comitato per la remunerazione (per il periodo 1/1 – 14/4/2008) e di membro del Comitato per le nomine e la remunerazione (per il periodo 15/4 – 31/12/2008).

(19) L’importo comprende i compensi percepiti in qualità di membro del Comitato per la remunerazione.

(20) L’importo comprende i compensi percepiti in qualità di membro del Comitato per il controllo interno e per la corporate governance e di membro del Comitato strategie.

(21) L’importo comprende i compensi percepiti in qualità di membro del Comitato per il controllo interno e per la corporate governance e di membro del Comitato per la remunerazione.

(22) L’importo comprende i compensi percepiti in qualità di membro del Comitato per il controllo interno e per la corporate governance.

(23) Compenso versato allo studio di consulenza aziendale, societaria e tributaria Bignami e Associati.

(24) Compenso spettante per la carica di Sindaco Effettivo ricoperta nella quotata Telecom Italia Media S.p.A.

(25) L’importo comprende il compenso percepito in qualità di membro dell’Organismo di vigilanza ex d.lgs. 231/2001.

(26) Compenso spettante per la carica di Presidente del Collegio Sindacale ricoperta nella controllata IT Telecom S.r.l.

(27) L’importo si riferisce a Long Term Incentive (LTI) di competenza del 2006.

(28) L’importo comprende i compensi erogati a titolo di retribuzione lorda da lavoro dipendente, di indennità di trasferta, di transazione generale novativa e di incentivo all’esodo.

(29) L’importo comprende i compensi erogati a titolo di Management By Objectives (MBO) di competenza del 2007, di Long Term Incentive (LTI) di competenza 2006.

(30) L’importo comprende i compensi erogati a titolo di retribuzione lorda da lavoro dipendente, indennità di trasferta e altri compensi ad equilibrio oneri.

(31) L’importo comprende i compensi erogati a titolo di Management By Objectives (MBO) di competenza del 2007 e di Una Tantum per varie occasionali.

(32) L’importo comprende i compensi erogati a titolo di retribuzione lorda da lavoro dipendente, di indennità di trasferta, di transazione generale novativa, di incentivo all’esodo e di indennità ferie non godute.

(33) L’importo comprende i compensi erogati a titolo di Management By Objectives (MBO) di competenza del 2007 e di Long Term Incentive (LTI) di competenza 2006.

(34) L’importo comprende i compensi erogati a titolo di retribuzione lorda da lavoro dipendente, di indennità di trasferta e di indennità ferie non godute.

 

Si riportano di seguito apposite tabelle redatte secondo lo schema previsto dal Regolamento di attuazione del Decreto Legislativo 24 febbraio 1998, adottato dalla Consob con Delibera n. 11971 del 14 maggio 1999 e successive modifiche e integrazioni, relative:

  • alle stock option assegnate da Telecom Italia S.p.A. a tutti i soggetti che nel corso dell’esercizio 2008 hanno ricoperto, anche per una frazione di periodo, la carica di componente dell’organo di amministrazione e di direttore generale nonchè in forma aggregata e suddivise per piano, le stock option assegnate da Telecom Italia S.p.A. ai dirigenti con responsabilità strategiche che nel corso dell’esercizio 2008 hanno ricoperto, anche per una frazione di periodo, tale ruolo;
  • alle stock option assegnate dalla controllata Telecom Italia Media S.p.A. ad un dirigente con responsabilità strategiche che nel corso dell’esercizio 2008 ha ricoperto, per una frazione di periodo, tale ruolo in Telecom Italia S.p.A.
  • al piano di assegnazione gratuita di azioni ordinarie di Telecom Italia S.p.A. (Performance Share Granting 2008) destinate a favore di un direttore generale e, in forma aggregata, ai dirigenti con responsabilità strategica che nel corso dell’esercizio 2008 hanno ricoperto, anche per una frazione di periodo, tali ruoli in Telecom Italia S.p.A.
Opzioni detenute all'inizio
dell’esercizio 2008
Opzioni assegnate nel corso
dell’esercizio 2008
Opzioni esercitate nel corso
dell’esercizio 2008
Opzioni
scadute o
decadute
nell’eser-
cizio
2008
Opzioni detenute alla fine
dell’esercizio 2008
(A) (B) (1) (2) (3) (4) (5) (6) (7) (8) (9) (10) (11)=1+4-7-10 (12) (13)
Nome e
Cognome
Carica
ricoperta
Numero
Opzioni
Equiva-
lenti (*)
Prezzo
medio di
esercizio
(**)
Scad-
enza
media
Numero
Opzioni
Equiva-
lenti
(*)
Prezzo
medio di
esercizio
(**)
Scad-
enza
media
Numero
Opzioni
Equiva-
lenti
(*)
Prezzo
medio di
eser-
cizio
(**)
Prezzo
medio di
mercato
all’eser-
cizio
Numero
Opzioni
Equiva-
lenti
(*)
Numero
Opzioni
Equiva-
lenti
(*)
Prezzo
medio di
eser-
cizio
(**)
Scad-
enza
media
Gabriele
Galateri di
Genola
Presidente 3.000.000(1) 1,95 2014 3.000.000 1,95 2014
Franco
Bernabè
Ammini-
stratore
Delegato
8.400.000(1) 1,95 2014 8.400.000 1,95 2014
Massimo
Castelli
Direttore
Generale
132.035(2) 2,928015 2010 132.035
Luca Luciani Direttore
Generale
178.247(2) 2,928015 2008 178.247
237.663(2) 2,928015 2010 237.663 2,928015 2010
178.247(2) 2,928015 2009 178.247 2,928015 2009
1.188.314(2) 2,788052 2009 1.188.314 2,788052 2009
Enrico
Parazzini
Direttore
Generale
1.188.314(2) 2,788052 2008 1.188.314
1.584.418(2) 2,788052 2010 1.584.418 2,788052 2010
Stefano Pileri Direttore
Generale
356.494(2) 2,928015 2008 356.494
356.494(2) 2,928015 2009 356.494 2,928015 2009
475.325(2) 2,928015 2010 475.325 2,928015 2010

Opzioni detenute all’inizio
dell’esercizio 2008
Opzioni assegnate nel corso
dell’esercizio 2008
Opzioni esercitate nel corso
dell’esercizio 2008
Opzioni
scadute o
decadute
nell’eser-
cizio
2008
Opzioni detenute alla fine
dell’eser-
cizio 2008
(A) (B) (1) (2) (3) (4) (5) (6) (7) (8) (9) (10) (11)=1+4-
7-10
(12) (13)
Carica
ricoperta
Numero
Opzioni
Equivalenti
(*)
Prezzo
medio di
esercizio
(**)
Scadenza
media
Numero
Opzioni
Equiva-
lenti
(*)
Prezzo
medio di
eser-
cizio
(**)
Scad-
enza
media
Numero
Opzioni
Equiva-
lenti
(*)
Prezzo
medio di
eser-
cizio
(**)
Prezzo
medio di
mercato
all’eser-
cizio
Numero
Opzioni
Equivalenti
(*)
Numero
Opzioni
Equivalenti
(*)
Prezzo
medio di
esercizio
(**)
Scad-
enza
media
Piano T.I.
2002
Key manager 2.046.540(2) 2,509504 2009 2.046.540
Piano T.I.
2002 TOP
Key manager 6.601.740(2) 2,788052 2009 4.291.131 2.310.609 2,788052 2009
Piano T.I.
2000-2002
Key manager 57.665(3) 3,710983 2008 57.665

Opzioni detenute all’inizio
dell’esercizio 2008
Opzioni assegnate nel corso
dell’esercizio 2008
Opzioni esercitate nel corso
dell’esercizio 2008
Opzioni
scadute o
decadute
nell’eser-
cizio
2008
Opzioni detenute alla fine
dell’esercizio 2008
(A) (B) (1) (2) (3) (4) (5) (6) (7) (8) (9) (10) (11)=1+4-
7-10
(12) (13)
Carica
ricoperta
Numero
Opzioni
Equivalenti
*)
Prezzo
medio di
esercizio
(**)
Scad-
enza
media
Numero
Opzioni
Equiva-
lenti
(*)
Prezzo
medio di
eser-
cizio
(**)
Scad-
enza
media
Numero
Opzioni
Equiva-
lenti
(*)
Prezzo
medio di
esercizio
(**)
Prezzo
medio di
mercato
all’eser-
cizio
Numero
Opzioni
Equiva-
lenti
(*)
Numero
Opzioni
Equiva-
lenti
(*)
Prezzo
medio di
eser-
cizio
(**)
Scad-
enza
media
Piano stock
option
controllata
Telecom Italia
Media
Key manager 315.000(4) 0,3826 2008 315.000

(*) Al fine di rendere omogenea la rappresentazione delle opzioni con quella delle azioni sottoscrivibili o acquistabili, nonchè per facilitare la loro valorizzazione sulla base dei relativi prezzi medi di esercizio, si è fatto ricorso al concetto delle “opzioni equivalenti” e cioè ad una quantità di opzioni pari al numero di azioni ordinarie attualmente sottoscrivibili/ acquistabili. In questo modo, i prezzi medi di mercato e i prezzi di esercizio sono tra loro coerenti e direttamente confrontabili.

(**) Come prezzo medio di esercizio si intende il prezzo medio di sottoscrizione o acquisto delle azioni rivenienti dall’esercizio delle opzioni.

(1) Piano di Stock Option TOP 2008: a ciascuna opzione corrisponde l’acquisto di 1 azione ordinaria Telecom Italia (1 opzione equivalente).

(2) Piani di Stock Option 2002 e TOP 2002: a ciascuna opzione corrisponde la sottoscrizione di 3,300871 azioni ordinarie Telecom Italia (3,300871 opzioni equivalenti).

(3) Piano di Stock Option 2000-2002 (ex TIM): a ciascuna opzione corrisponde la sottoscrizione di 1,73 azione ordinaria Telecom Italia (1,73 opzioni equivalenti).

(4) Piano di Stock Option Telecom Italia Media 2005: a ciascuna opzione corrisponde la sottoscrizione di 1 azione ordinaria Telecom Italia Media (1 opzione equivalente).

Opzioni detenute all’inizio
dell’esercizio 2008
Opzioni assegnate nel corso
dell’esercizio 2008
Opzioni esercitate nel corso
dell’esercizio 2008
Opzioni
scadute o
decadute
nell’eser-
cizio
2008
Opzioni detenute alla fine
dell’esercizio 2008
(A) (B) (1) (2) (3) (4) (5) (6) (7) (8) (9) (10) (11)=1+4-
7-10
(12) (13)
Carica
ricoperta
Numero
Opzioni
Equiva-
lenti
(*)
Prezzo
medio di
eser-
cizio
(**)
Scad-
enza
media
Numero
Opzioni
Equivalenti
(*)
Prezzo
medio di
esercizio
(**)
Scadenza
media
Numero
Opzioni
Equiva-
lenti
(*)
Prezzo
medio di
eser-
cizio
(**)
Prezzo
medio di
mercato
all’eser-
cizio
Numero
Opzioni
Equiva-
lenti
(*)
Numero
Opzioni
Equivalenti
(*)
Prezzo
medio di
esercizio
(**)
Scad-
enza
media
Stefano Pieri Direttore
Generale
856.800 0 2011 856.800 0 2011
Key manager 4.777.200 0 2011 4.777.200 0 2011

(*) Si riferisce, nell’ambito di un piano di “Performance Share Granting”, al numero massimo di azioni ordinarie Telecom Italia assegnabili al raggiungimento degli Obiettivi di Performance (cfr. Documento Informativo pubblicato e diffuso in data 9/8/2008 ed elenco dei destinatari del piano allineato all’organigramma della società pubblicato e diffuso il 16/9/2008).

Ricerca e sviluppo


Nell’esercizio 2008 i costi sostenuti per le attività di ricerca e sviluppo sono ammontati complessivamente a circa 654 milioni di euro (798 milioni di euro nell’esercizio precedente) e sono rappresentati da costi esterni, costo del personale dedicato e ammortamenti.

Le attività di ricerca spesate nell’esercizio ammontano a 63 milioni di euro (90 milioni di euro nel 2007) e i costi di sviluppo capitalizzati ammontano a 591 milioni di euro (708 milioni di euro nel 2007).

Si segnala che nell’esercizio 2008 il perimetro delle attività di ricerca e sviluppo è stato ampliato includendo tutte le attività di sviluppo hardware e software relative ai sistemi che vengono utilizzati da Telecom Italia per gestire sia le offerte commerciali e le attività nei confronti dei clienti (Business Support Systems) sia il funzionamento delle reti (Operational Support Systems), la Security e altri servizi IT. I valori dell’esercizio 2007 sono stati ricostruiti in termini omogenei considerando che tali partite erano state già oggetto di capitalizzazione nell’esercizio 2007.

Le attività di ricerca e sviluppo effettuate dal Gruppo Telecom Italia sono dettagliate nella relazione sulla gestione nella “Sezione di Sostenibilità” al paragrafo “Ricerca e Sviluppo”.

Locazioni Operative


Attive


Telecom Italia ha stipulato contratti di affitto di collegamenti diretti, in particolare circuiti numerici ed analogici, offerti in modalità wholesale agli altri operatori interconnessi. Al 31 dicembre 2008 l’ammontare dei canoni ancora da incassare per i contratti non annullabili è pari a 4.819 migliaia di euro (5.064 migliaia di euro al 31 dicembre 2007), tutti scadenti entro l’esercizio successivo.

Passive


Telecom Italia ha stipulato contratti di locazione di immobili (con durata da 6 a 9 anni) e di circuiti; al 31 dicembre 2008 l’ammontare dei canoni ancora dovuti per i contratti non annullabili è il seguente :

(migliaia di euro) 31.12.2008 31.12.2007
Entro l’esercizio successivo 384.958 375.022
Dal 2° al 5° esercizio 626.067 603.671
Oltre 125.799 169.290
Totale 1.136.824 1.147.983

Prospetto riepilogativo dei corrispettivi alla Società di Revisione e alle entità appartenenti alla sua rete


Ai sensi dell’art. 149 – duodecies del Regolamento Emittenti Consob (Delibera n. 11971/1999 e successive modifiche), il seguente prospetto riporta i corrispettivi di competenza dell’esercizio 2008 per i servizi di revisione e per quelli diversi dalla revisione resi a Telecom Italia da Reconta Ernst & Young e dalle entità appartenenti alla rete Ernst & Young.

(in Euro) Telecom Italia S.p.A.
Reconta Ernst &
Young S.p.A.
Entità della rete
Ernst & Young
Totale Telecom
Italia S.p.A.
Servizi di revisione 5.879.869 - 5.879.869
Servizi di verifica con emissione di attestazione:
• Emissione di comfort letters 90.000 - 90.000
• Attestazioni per partecipazione a gare e altro Altri servizi: 37.000 - 37.000
• Procedure di due diligence contabile su società oggetto di vendita - 635.000 635.000
• Procedure concordate su aree della contabilità
regolatoria
120.000 704.000 824.000
• Procedure concordate su aree attinenti il
sistema di controllo interno
30.000 236.000 266.000
Totale Telecom Italia S.p.A. 6.156.869 1.575.000 7.731.869